Insediato a Matera il Consiglio camerale dei ragazzi PDF Stampa E-mail
martedì 09 luglio 2013

Anche Valentina, figlia di Innocenzo Guidotti, presidente della cooperativa serramenti Coserplast di Miglionico e vicepresidente Legacoop Basilicata, tra i 19 baby consiglieri. Provengono tutti da famiglie di imprenditori e, quindi, rappresentano futuro e continuità di aziende e del sistema produttivo locale.

Battesimo del fuoco per i componenti del ‘Consiglio camerale dei ragazzi’, che hanno assistito, in occasione del loro insediamento, ai lavori dei grandi su questioni legate al funzionamento e alla programmazione delle attività dell’Ente illustrate dal presidente, Angelo Tortorelli, e dal segretario generale Luigi Boldrin alla presenza dei componenti di giunta e del consiglio. Uno di loro, la studentessa Marella Porcari, avrà il compito di coordinare i rapporti tra i diversi componenti del consiglio in attesa di nominare il giovane presidente. E per quella data, alla ripresa, dovranno portare delle proposte – come ha suggerito il presidente Tortorelli – per cominciare ad operare con l’obiettivo di far crescere la cultura d’impresa. I neo 19 baby consiglieri, studenti delle scuole medie inferiori, sono figli di imprenditori iscritti alle associazioni di categoria e rappresentano futuro e continuità di aziende e del sistema produttivo locale. Sono Matteo Monacis, Pierfrancesco Frascella, Claudia Braia, Martina Martemucci, Domenico Pavese, Silvio Chito, Angela Lisurici, Mattia Olivieri, Valentina Guidotti, Giuseppe Festa, Marella Porcari, Innocenzo Terranova, Michele Camardo, Michele Di Cuia, Ilaria Lella, Tommaso Cippone, Francesca De Palo, Giampiero Labarile e Manuela Gaudiano. Il ‘Consiglio camerale dei ragazzi’, la cui attività e seguita dal segretario generale Luigi Boldrin, avrà rappresentatività e funzioni simili a quella degli adulti.

“Per la Camera di commercio di Matera – ha detto il presidente Angelo Tortorelli – è un atto importante e significativo, che consentirà di far conoscere l’Ente e coinvolgere i ragazzi, futuri imprenditori di domani, su fatti e temi dell’economia. Progetti come Unesci Unesco, che ha avuto il sostegno dell’Enit, e coinvolge vari europei e sulla Dieta mediterranea che hanno coinvolto e continueranno a coinvolgere giovani. E su quest’ultimo tema la giunta ha promosso e finanziato una borsa di studio per ricordare Davide Cotrufo, un dinamico studente del liceo scientificio, sottratto troppo presto all’affetto dei suoi cari”. 

fonte: Oltre free press

 
Advertisement
 

Eventi

« < Luglio 2017 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6
Nessun evento
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altre notizie