Pensiamo Basilicata: mettere da parte tatticismi e far prevalere senso di responsabilità PDF Stampa E-mail
di Ufficio stampa   
martedì 09 aprile 2013
ImageLe organizzazioni imprenditoriali lucane sottoscrittrici del manifesto, preoccupate per la situazione di stallo, invitano le proprie strutture nazionali a denunciare a gran voce il disagio e la drammaticità del momento per stimolare ad azioni necessarie per mettere in moto la ripresa.

Le organizzazioni imprenditoriali di Basilicata sottoscrittrici del manifesto “Pensiamo Basilicata” esprimono forte preoccupazione per la delicatissima situazione politica economica e sociale in cui verso l’intero Paese. A distanza di oltre un mese dalle ultime elezioni politiche, l’Italia ancora non ha un Governo e questa situazione, all’interno di un contesto di forte drammaticità che di giorno in giorno si acuisce, sta provocando gravi contraccolpi sia ai cittadini che al sistema delle imprese.
È arrivato il momento di mettere da parte tatticismi, schermaglie e ideologismi facendo prevalere il senso di responsabilità da parte di tutti gli attori del sistema Paese per cercare di arginare una deriva che altrimenti sarà inarrestabile. Occorre al più presto formare un governo nazionale che crei una nuova condizione all’interno della quale si attivino iniziative a sostegno dell’economia e delle imprese, partendo dalla drammatica situazione determinata dal patto di stabilità che ormai sta portando al collasso l’intero sistema e con i problemi finanziari derivanti dalle sempre maggiori difficoltà di accesso al credito. Non si può perdere ulteriore tempo. Bisogna mettere in atto tutte le azioni in grado di determinare una nuova fase con al centro gli interessi dei cittadini e delle imprese.
Le Organizzazioni del manifesto invitano le proprie strutture nazionali affinché, partendo dal loro punto di vista sicuramente privilegiato nella relazione istituzionale, possano collegialmente denunciare a gran voce il disagio e la drammaticità del momento, sensibilizzando il mondo politico a dare all’Italia la necessaria stabilità e a mettere in campo misure urgenti e necessarie per consentire una ripresa generale.
 
 
Advertisement

Eventi

« < Gennaio 2018 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Nessun evento
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
 
Advertisement
Advertisement
Advertisement