Contratti di filiera, incontro tra Gie e Comitato Grano duro PDF Stampa E-mail
di Caterina Salvia   
giovedì 21 marzo 2013

ImagePresenti delegazioni di Abruzzo, Basilicata, Campania, Molise, Puglia.
Il bando costituisce un
'opportunità di rilancio del comparto e per proporre progetti a valenza internazionale.

Si è tenuto martedì 12 marzo a Lavello, presso la sede della cooperativa Unità Contadina, un importante incontro del Gruppo di Interesse Economico (Gie) Interregionale Cereali e il Comitato prodotto Grano duro. All’incontro, promosso dalla Cia Basilicata, erano presenti delegazioni di Abruzzo, Basilicata, Campania, Molise e Puglia, tutte presenti nel Comitato Grano duro. Questi territori sono quelli maggiormente significativi nella filiera del grano duro che come è noto culmina nella produzione di pasta e pane. Focus dell’incontro i Contratti di Filiera, pubblicati in data 20 dicembre 2012 con Circolare N.558 del MIPAAF.
Questo bando rappresenta un’importante opportunità per rilanciare il comparto e proporre progetti a valenza interregionale. L’aggregazione e l’interregionalità costituiscono, in questo momento storico, gli obiettivi da perseguire per rendere maggiormente competitiva l’agricoltura in generale e il settore grano duro in particolare.
Il grano duro rappresenta l’1,5% della produzione mondiale della cerealicoltura ed è localizzata in poche regioni del mondo, tra le quali l’Italia. È evidente che si tratta di un segmento produttivo che va fortemente difeso e che necessita di grande attenzione.
L’incontro è stato l’occasione anche per parlare della neo-costituita Agrinsieme (coordianamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Italiane) e di come questa potrebbe giocare un ruolo strategico nella valorizzazione e tutela del grado duro e della cerealicoltura tutta.
 
Advertisement
 

Eventi

« < Settembre 2018 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Nessun evento
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
 
Advertisement
Advertisement
Advertisement