Progetto Popolare all'XI Congresso mondiale di riabilitazione psicosociale PDF Stampa E-mail
giovedì 22 novembre 2012
ImageLa cooperativa Progetto Popolare di Montescaglioso (Mt) ha partecipato dal 10 al 13 novembre, a Milano, all’XI Congresso Warp, evento che ha registrato la presenza di oltre 1600 iscritti provenienti da tutte le nazioni del mondo, per presentare l'esperienza di domiciliarità de del supporto dell'abitare.

Il gruppo di lavoro della cooperativa sociale rappresentato dal presidente Giuseppe Salluce, dallo psicologo Daniele Gallucci, dagli educatori Silvana Colomba, Rosa Venezia, Rocco Dichio, Maria Perrone e Luciano Bitondo ha presentato l’esperienza di residenzialità materana e marcatamente quella di domiciliarità e del supporto all’abitare.
In particolare, le educatrici Rosa Venezia e Silvana Colomba hanno evidenziato il come l’intervento domiciliare nella salute mentale garantisca un maggior livello di personalizzazione, un sostegno/presa in carico della famiglia e l’attivazione delle risorse della comunità; Rocco Dichio ha raccontato l’esperienza di via Cairoli a Montescaglioso: un nucleo di convivenza supportato che ha evitato l’istituzionalizzazione di persone anziane con problemi di salute Mentale garantendo una soddisfacente qualità della vita.
Il Congresso ha inoltre rappresentato l’occasione per programmare scambi di esperienze internazionali sulle pratiche, sugli stili di lavoro e sulla valutazione dei servizi che, sempre più, si sviluppano con il ruolo attivo e competente degli utenti. L’utente e lo stigma nella salute mentale ha costituito un altro importante tema di approfondimento che riguarda tutte le nazioni e che richiede politiche e strategie di azione mirate per il suo definitivo superamento. La storica condizione di inadeguatezza di risorse per i servizi di salute mentale impone, oggi, pur in presenza della crisi, la salvaguardia degli attuali livelli essenziali di servizi. Occorre quindi rilanciare, nell’attuale scenario di crescente difficoltà, di nuove povertà, di disagio sociale e suicidi in aumento, buone politiche di salute mentale innovative, sostenibili e di coesione nella consapevolezza che questa regione ha una storia importante e riconosciuta nel contesto nazionale e oltre, ma che oggi richiede una rinnovata attenzione da parte delle istituzioni e dei cittadini.
La Progetto Popolare al suo trentaquattresimo anno di attività ha garantito, in questa regione, il suo impegno per l’emancipazione delle persone a bassa contrattualità sociale; è stata cofondatrice nel 1996 dell’Airsam (Associazione Italiana Residenze per la Salute Mentale), in cui esprime tutt’ora il segretario nazionale Giuseppe Salluce; aderisce a Legacoop Basilicata del 1978.
 
 
Advertisement

Eventi

« < Gennaio 2018 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Nessun evento
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
 
Advertisement
Advertisement
Advertisement