Chi è il socio cooperatore? PDF Stampa E-mail

Dalla necessaria presenza dello scopo mutualistico deriva, in primo luogo, una regola del tutto caratteristica delle cooperative. Il socio non si limita a finanziare la cooperativa ma siccome deve intrattenere i rapporti di scambio mutualistico, deve anche possedere i necessari requisiti. Con la legge 31 gennaio 1992, n. 59 con cui sono state introdotte due nuove figure di soci finanziatori: il socio sovventore (art. 4) e gli azionisti di partecipazione cooperativa (artt. 5 e 6). Questi soggetti possono finanziare la cooperativa con capitale di rischio, e divenire quindi soci, pur non partecipando allo scambio mutualistico (ad esempio, in una cooperativa di lavoro il socio finanziatore può non essere un lavoratore).

 
Advertisement
 

Eventi

« < Giugno 2018 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1
Nessun evento
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
 
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altre notizie