Lavello, inaugurazione centro di stoccaggio rifiuti agricoli PDF Stampa E-mail
di Ufficio stampa   
venerdì 27 gennaio 2017
ImageSabato 28 gennaio, alle ore 10, verrà inaugurato il nuovo centro di stoccaggio rifiuti agricoli a Lavello. Finanziato con fondi Feasr (misura 4.1, implementazione delle strategie di sviluppo locale; sottomisura 4.1.3, azioni di sostegno della qualità della vita e della diversificazione dell’economia rurale; operazione 4.1.3.1, servizi alle imprese) nell’ambito del progetto “Raccolta rifiuti speciali in agricoltura”, che ha per capofila la società cooperativa agricola Unità contadina, aderente a Legacoop Basilicata, il centro di conferimento convenzionato è un anello importante di un nuovo sistema integrato per la raccolta differenziata, il recupero, il riciclaggio e lo smaltimento dei rifiuti agricoli prodotti nell’area del Vulture Alto Bradano.

Rifiuti che proverranno da aziende eterogenee per dimensioni e attività, tra cui un significativo numero di microimprese a conduzione familiare, e che per questo richiede un quadro di riferimento coordinato, consistente nell’apertura di cinque centri di assistenza stabile nei comuni di Lavello, Venosa, Melfi, Palazzo San Gervasio e Banzi, che semplifichi l’identificazione e la quantificazione degli scarti generati e conferiti. Il sistema coordinato, oltre a evidenti vantaggi logistici e organizzativi, consentirà all’operatore notevoli semplificazioni normative e gestionali. «Con questo intervento si avvia nel Nord della Basilicata un importante servizio a disposizione del settore – commenta il presidente di Unità contadina Maurizio Carretta – finalizzato alla razionalizzazione di una importante fase della filiera produttiva e, più in generale, alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio ambientale su tutto il territorio di competenza del Gal Sviluppo Alto Bradano».
 
Dopo la visita al centro di stoccaggio alle ore 10, in contrada Portarino, ci si sposterà alle ore 11 presso la sede della cooperativa Unità contadina, in contrada San Felice, per una riflessione sul tema della corretta gestione dei rifiuti agricoli e di come possano rappresentare un valore per l’intera filiera. Dopo l’introduzione del presidente della cooperativa Maurizio Carretta, l’ingegnere Francesco Barrese illustrerà l’intero progetto. Interverranno al convegno l’assessore regionale all’agricoltura Luca Braia e l’assessore regionale all’ambiente e al territorio Francesco Pietrantuono. Chiuderà i lavori Paolo Laguardia, presidente dell’Alleanza delle cooperative italiane Basilicata.
 
Advertisement
 

Eventi

« < Settembre 2017 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1
« < Ottobre 2017 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
martedì, 26 settembre 2017
ore 10:30 - 13:30
Fon.Coop e nuove opportunità per il territorio

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
 
Advertisement
Advertisement
Advertisement