Protocollo tra Anci e Alleanza delle Cooperative sociali di Basilicata PDF Stampa E-mail
di Ufficio stampa   
lunedì 29 luglio 2013
ImageL'accordo, che discende da quanto stabilito a livello nazionale, è volto a delineare attività continuative di confronto tra il sistema dei Comuni e quello della cooperazione sociale oltre che a promuovere maggiore collaborazione tra i soggetti.

L'Alleanza delle cooperative sociali di Basilicata (Federsolidarietà-Confcooperative con Giuseppe Bruno, Legacoopsociali con Caterina Salvia, Agci solidarietà con Donato Semeraro) e il presidente dell’Anci Basilicata Vito Santarsiero hanno siglato a Potenza, lo scorso 16 luglio, un protocollo d'intesa che, sulla scia di quanto stabilito a livello nazionale, è volto a delineare attività continuative di confronto tra il sistema dei Comuni e quello della cooperazione sociale e a promuovere maggiore collaborazione tra Comuni e cooperative sociali.
Il documento prevede inoltre di privilegiare, nell'affidamento di servizi sociali, il rispetto del Contratto collettivo nazionale di lavoro del settore socio-sanitario assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo della cooperazione sociale sottoscritto da Federsolidarietà, Legacoopsociali e Agci Solidarietà con Fp-Cgil, Fps-Cisl, Fisascat-Cisl e Uil-Fpl. Ancora, di diffondere nei servizi socio sanitari ed educativi le buone prassi delle cooperative sociali di tipo A, anche attraverso modelli di affidamento coerenti con la natura ‘speciale’ degli stessi, così come per quanto attiene all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate delle cooperative sociali di tipo B, attraverso modelli di affidamento quali convenzioni e clausole sociali.
“Tra gli obiettivi che si perseguono – ha spiegato Santarsiero – quello di promuovere collaborazioni basate sul principio di sussidiarietà orizzontale, attraverso l'elaborazione e la promozione di linee guida relative ai rapporti tra pubbliche amministrazioni e cooperazione sociale, la stesura di progetti di innovazione sociale, la sensibilizzazione delle pubbliche amministrazioni affinché si impegnino risorse adeguate”.
Il documento prevede l’istituzione di una Commissione che coinvolga i soggetti sottoscrittori, i cui componenti opereranno a titolo gratuito, vigilando rispetto all’attuazione del Protocollo e monitorandone i risultati.
 
Advertisement
 

Eventi

« < Giugno 2018 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1
Nessun evento
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
 
Advertisement
Advertisement
Advertisement